Mercato - Lega Fantacalcio Rimini

Vai ai contenuti

Mercato

Regolamento

 
Calcio Mercato_sabato 25/08/2018: Si effettuerà in ritardo di un turno rispetto al Campionato reale, ed i giocatori non compresi nelle liste approvate il 24/08/2018 (liste apparse in quella giornata nell'edizione cartacea della Gazzetta dello Sport od in assenza di questa sul sito www.fantagazzetta.com che costituiranno l'elenco dei giocatori oggetto del mercato) potranno essere acquistati solamente a partire dal Mercato di Riparazione.
 
I crediti iniziali per Squadra ammonteranno a 330 Fantamilioni che verranno sommati agli eventuali crediti rimasti dalla stagione precedente con un tetto massimo per l’anno successivo, oltre i 330 Fantamilioni, di ulteriori 110 Fantamilioni (pari ad 1/3 del totale iniziale).
 
Chi dovesse abbandonare la Lega dei Campioni per poi farvi ritorno anche solo dopo una stagione perderà i residui accumulati, ripartendo - come i nuovi iscritti - da una base di 330 Fantamilioni.
 
Rosa costituita da:             3 Portieri (2° e 3°, se appartenenti allo stesso club, andranno ugualmente all’asta come qualsiasi altro giocatore)
 
                                              8 Difensori
 
                                              8 Centrocampisti
 
                                              5 Attaccanti
 
I giocatori fuori rosa verranno considerati facenti ancora parte della squadra, e quindi non sostituibili ma potranno eventualmente rientrare nelle possibilità dei 5+5 tagli stagionali.
 
Gli assenti non potranno nominare un sostituto se impossibilitati a presenziare alla serata.
 
 
Scelta dei giocatori: Tramite asta, a rotazione vengono chiamati tutti i ruoli, in forma del tutto discrezionale (senza distinzioni).
 
 
Ordine di chiamata dei giocatori: Il Manager che inizierà il mercato, chiamando il primo giocatore, sarà il vincitore del Campionato ed a seguire gli altri Manager secondo l’ordine decrescente di classifica del precedente campionato (in caso di nuovi Manager questi saranno inseriti nell’elenco di chiamata nelle ultime posizioni secondo l’ordine alfabetico) o semplicemente attraverso la posizione a tavola.
 
Ogni singola asta a partire dalla chiamata del Manager che è di turno sarà libera; ogni Manager può inserirsi o rinunciare a discrezione fino all’aggiudicazione del giocatore al miglior offerente (e quando tutti gli altri fantallenatori avranno rinunciato all’acquisto).
 
Tutte le rose dovranno essere completate con l’acquisto di 24 giocatori secondo la composizione sopra citata.
 
L’eventuale abbandono dell’asta prima della fine del Mercato comporterà l’acquisto dei giocatori mancanti alla quotazione della Gazzetta dello Sport entro il completamento della Prima Giornata di Campionato (o della giornata immediatamente successiva al Mercato di Riparazione).
 
Oltre a tale termine ogni acquisto verrà equiparato ad un taglio, che dovrà essere comunque compreso nel limite complessivo dei 3 stagionali prima del mercato invernale.
 
L’ultimo Manager rimasto da solo ad operare sul mercato completerà la propria rosa pagando i giocatori a parametro 1 per far fronte alle alte cifre della Gazzetta dello Sport.
 
 
Calcio Mercato di Riparazione_venerdì 02/02/2018: Si effettuerà al termine del Mercato di Riparazione reale (19/01/2019) in concomitanza del 20° turno di Campionato) con una base dal residuo di 50 Fantamilioni a Manager + quelli conservati dal mercato di inizio stagione + quelli guadagnati dalla partenza di giocatori all’estero o in campionati italiani diversi dalla serie A.
 
Dal giorno 01/01/2019 alla data del fantamercato di riparazione, le società fantacalcistiche NON potranno eseguire sostituzioni – nell’ambito dei tagli stagionali – di giocatori presenti nelle rose del campionato di serie A alla data del 24.08.2018 e non oggetto di trasferimenti. Nel caso che uno dei giocatori acquisiti successivamente all’ultima giornata di dicembre dovesse essere oggetto di trasferimento, il Manager dovrà provvedere al suo immediato taglio con recupero dei crediti spesi per il suo acquisto e la possibilità di potere eseguire un ulteriore acquisto che non inciderà sui tagli stagionali.
 
Durante il mercato di riparazione, la rosa dei giocatori non potrà variare (24 come tetto massimo).
 
Gli assenti non potranno nominare un sostituto se impossibilitati a presenziare alla serata.
 
 
Il Mercato di Riparazione si svolgerà nel seguente modo:
 
 
- fase 1) Vengono comunicati i giocatori tagliati dai Manager, che non potranno essere chiamati o trattati nelle aste successive dai Manager che li hanno tagliati. Non verranno recuperati crediti a seguito di questi tagli;
 
- fase 2) Vengono eseguite le aste con chiamata da parte dei Manager fino a completare le rose dei 24 giocatori.
 
N.B.: I giocatori tagliati dai Manager, potranno essere riacquistati dagli stessi alla quotazione della Gazzetta dello Sport relativa al giorno dell’asta del Mercato di Riparazione, purché essi non siano oggetto d’interesse degli altri Manager (anche ad un valore più basso, comunque da verificare con una comune asta a cui il Manager precedente proprietario del cartellino del giocatore non potrà partecipare).

Torna ai contenuti